Calendario:
Data:
24.03.2019 8:00 am - 12:30 pm
Ubicazione:
Autore:
Super User
Capienza:
Illimitato
Copia Per:

Descrizione

Domenica 24 Marzo, KARMA, in collaborazione con la Fondazione FS Italiane, vi presenta un evento particolarissimo: un viaggio da Napoli a Pompei, in treno storico con interventi teatrali a bordo che vi riporteranno nei ricordi dell'antica Roma.
E, una volta arrivati a Pompei, una bellissima visita guidata alla scoperta degli scavi più famosi al mondo.
Una giornata particolarissima: al costo di 25.00 € (sola andata treno storico+biglietto scavi di Pompei), con partenza da Napoli alle 8.20, il treno storico vi porterà agli scavi di Pompei.
Ma, durante il viaggio,sarete accompagnati da attori che vi faranno immergere nei ricordi dell'antica Roma, prima di arrivare a Pompei dove vi attenderà una guida della Regione Campania per farvi immergere in una passeggiata narrata all'interno degli scavi.

Avrete la possibilità di tornare autonomamente o di fare il biglietto anche per il ritorno.

Di seguito le informazioni necessarie.

➡️ ORARI E FERMATE
Corsa di andata
• Napoli Centrale 08.20 (partenza)
• Pietrarsa - S. Giorgio a Cremano 08.41 (solo salita passeggeri)
• Portici - Ercolano 08.46
• Pompei 09.06
• Salerno 09.40
• Pontecagnano 09.49
• Paestum 10.12
• Ascea 10.42
• Sapri 11.19 (arrivo)

Corsa di ritorno
• Sapri 16.30 (partenza)
• Ascea 17.02
• Paestum 17.32
• Pontecagnano 18.00
• Salerno 18.11
• Pompei 18.37
• Portici - Ercolano 18.57
• Pietrarsa - S. Giorgio a Cremano 19.04
• Napoli Centrale 19.22 (arrivo)

➡️ TARIFFE E BIGLIETTI
Il titolo di viaggio dell' "Archeotreno Campania” prevede la corsa di andata e ritorno in treno storico con carrozze degli anni '30 "Centoporte". Biglietti in vendita dal 19 gennaio.
• Adulto € 20,00
• Ragazzo € 10,00

La tariffa ragazzo è destinata ai viaggiatori tra 4 e 12 anni non compiuti. E’ prevista la gratuità per la fascia di età tra 0 e 4 anni non compiuti, accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere. Per i viaggiatori che effettuano la sola corsa di andata o ritorno si applica lo sconto del 50% sulle tariffe indicate.

In caso di necessità, consulta la guida all'acquisto
http://bit.ly/Guida_acquisto_biglietti

➡️ MAGGIORI INFORMAZIONI
Fondazione FS
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Al costo del biglietto del treno va aggiunto il costo del biglietto d'ingresso agli scavi di Pompei. Di seguito le info:

I biglietti gratuiti e ridotti possono essere rilasciati solo previa presentazione di un valido documento di identità.


Ingresso Gratuito

Direttamente presso le biglietterie delle sedi espositive, tramite esibizione di un documento attestante una delle seguenti condizioni:

  • ai cittadini di età inferiore a 18 anni;

  •  ai minori extracomunitari (In attesa di un adeguamento normativo coerente con l’ordinamento e con gli obblighi internazionali, il Ministro Bray diede disposizione a tutti gli uffici del dicastero di recepire immediatamente queste valutazioni, consentendo così l’entrata gratuita nei musei statali anche ai minori extracomunitari, Roma 28 maggio 2013);

  • ai cittadini dell’Unione Europea portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria (Decreto Ministeriale n. 239 del 20 aprile 2006);

  • ai cittadini di Paesi non comunitari a “condizione di reciprocità” (i minori di 12 anni devono essere accompagnati);

  • alle guide turistiche dell’Unione Europea nell’esercizio della propria attività professionale, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;

  • agli interpreti turistici dell’Unione Europea quando occorra la loro opera a fianco della guida, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;

  • al personale del Ministero MIBAC;

  • ai membri dell’I.C.O.M. (International Council of Museums);

  • a gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private dell’Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione e nel contingente stabilito dal capo dell’istituto;

  • agli allievi dei corsi di alta formazione delle Scuole del Ministero (Istituto Centrale per il Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico);

  • al personale docente della scuola, di ruolo o con contratto a termine, dietro esibizione di idonea attestazione rilasciata dalle istituzioni scolastiche, sul modello predisposto dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (DECRETO 14 aprile 2016, n. 111);

  • ai docenti ed agli studenti iscritti alle accademie di belle arti o a corrispondenti istituti dell’Unione Europea, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso;

  • ai docenti ed agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle seguenti facoltà:

    architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione o lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico. Le medesime agevolazioni sono consentite a docenti e studenti di facoltà o corsi corrispondenti, istituiti negli Stati dell’Unione Europea. L’ingresso gratuito è consentito agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso, ai docenti mediante esibizione di idoneo documento;

  • ai docenti di storia dell’arte di istituti liceali, mediante esibizione di idoneo documento;

  • ai giornalisti italiani in regola con il pagamento delle quote associative (timbro o bollino riferiti all’annualità in corso), mediante esibizione di idoneo documento comprovante l’attività professionale svolta; ai giornalisti di nazionalità straniera inclusi, ai sensi dell’articolo 28 della legge 3 febbraio 1963, n. 69, negli elenchi speciali annessi all’albo dei giornalisti di cui ai precedenti articoli 26 e 27; le agevolazioni sono concesse fino alla data del 7 settembre 2019;

  • ai cittadini dell’Unione Europea portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria;

    per motivi di studio, ricerca attestate da Istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, nonchè da organi del Ministero MIBAC, ovvero per particolari e motivate esigenze i Capi degli Istituti possono consentire l’ingresso gratuito nelle sedi espositive di propria competenza e per periodi determinati a coloro che ne facciano richiesta

Commenti

Please publish modules in offcanvas position.

© 2015 karmacultura.it - Karma Arte Cultura Teatro - web administrator antonio raia
credits web design: Francesca Valentino Design